12 spettacoli, 12 compagnie, 4 giorni: la Puglia del teatro, della danza contemporanea e della musica va a Napoli in una grande vetrina dedicata ai bambini e alle famiglie al Palazzo Reale e al Teatro Nuovo dal 2 al 5 luglio nell’ambito del Napoli Teatro Festival.

Un progetto della Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, ideato e realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese, finanziato nell’ambito delle FSC 2014-2020 “Interventi per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale”, Progetto “Valorizzazione della Cultura e della Creatività Territoriale”, nell’ambito del Napoli Teatro Festival Italia.

Bottega degli apocrifi, Compagnia del Sole, CREST, Factory Compagnia Transadriatica, Granteatrino, Inti, Kuziba, QuaLiBò - Visioni di (p)Arte, Sosta Palmizi / I nuovi scalzi, Teatri di Bari, Teatro Koreja, Tra il Dire e il Fare / La luna nel letto: le compagnie in scena al mattino, pomeriggio e sera, in spettacoli proposti per il pubblico di bambini, ragazzi e famiglie, con una platea destinata anche a stampa e operatori nazionali e internazionali. Invitati a partecipare, infatti, direttori, programmatori, organizzatori e distributori da diverse regioni d’Italia, da teatri stabili, circuiti e festival e dall’internazionale, anche da molto lontano (Seul, Honk Kong, Shanghai, Australia).

Tanti gli eventi collaterali. Il Forum dedicato al Teatro Ragazzi in Italia, incontri B2C tra operatori e produzioni e momenti di studio tematici.
Nel Giardino Romantico di Palazzo Reale, all’interno del Dopofestival, ogni sera a intrattenere ospiti e pubblico ci sarà il Puglia Village: aperitivi con il meglio dell’enogastronomia di Puglia (vini, birre artigianali, street food) insieme ai concerti di musicisti pugliesi, realizzato con il sostegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia.